...

IL CASO: I PROBLEMI CAUSATI DAL PIEDE D’ATLETA / MICOSI

A 43 anni, con tanti anni di lavoro come piastrellista alle spalle e svolgendo ancora questo mestiere dal lunedì al venerdì, mi sono improvvisamente ritrovato ad avere diversi fastidi e problemi ai piedi continui e costanti, ma per parecchio tempo non sono riuscito a identificare la causa di questi malesseri. Sicuramente portare per 10 ore al giorno le scarpe antinfortunistiche non è comodo, ma del resto ho sempre portato scarpe simili. Un prurito continuo mi attanagliava e torturava, avendo un impatto negativo anche nella mia vita in generale e non solo sul mio lavoro.

Per questo motivo mi sono recato in un centro specializzato per fare una pedicure.

PEDICURE IN UN CENTRO CUPRI E TRATTAMENTO DOMICILIARE

Dopo il trattamento effettuato dai professionisti del “centro CUPRI” e dopo aver spiegato loro tutti i miei fastidi, sono riusciti a dare un nome a questa mia problematica: il piede d’atleta.

Questa è stata già una grande conquista per me, dare un nome a questo disagio è stato già un grande passo avanti.

Gli operatori del piede mi hanno consigliato quindi due prodotti PECLAVUS, specifici per risolvere il problema, il pediluvio all’argento e lo spray antimyx per proteggere la pelle dalle infiammazioni e idratarla profondamente facendogli acquisire elasticità, che avrei dovuto applicare a casa ogni giorno per due settimane.

MIGLIORAMENTO SI, MA E’ SOLO SOLO PARZIALE

Durante queste settimane ho applicato con cura e attenzione i prodotti acquistati secondo la posologia indicata, ma nonostante la mia costanza il problema non è sparito del tutto, e io non ero completamente felice del risultato. Il fastidio migliorava sì, ma solamente nel fine settimana! Infatti, dal lunedì sera al venerdì continuavo ad avere il solito prurito e il consueto arrossamento che mi torturavano per intere giornate.

CONTINUA L’INDAGINE CON L’OPERATORE DEL PIEDE DEL CENTRO CUPRI

Quando è arrivato il momento del secondo appuntamento con l’operatore del piede ho spiegato nei dettagli tutta la situazione e in particolare che i benefici della cura domiciliare che mi avevano prescritto erano visibili solo dal venerdì al lunedì, per poi ripresentarsi di nuovo e con la stessa intensità durante i giorni della settimana.

Inizialmente nessuno riusciva a capacitarsi di come questi prodotti avessero efficacia solo in questo arco di tempo nonostante la mia cura e la mia costanza nell’applicarli correttamente tutti i giorni.

LA SOLUZIONE: NON SOLO TRATTAMENTO AL PIEDE MA E’ IMPORTANTE VALUTARE BENE LA SCARPA ABITUALE

Poi l’operatore del piede è giunto a una conclusione che si è rivelata essere quella giusta.

Il problema era dovuto alle scarpe antinfortunistiche da me indossate per 10 ore al giorno, e per questo la situazione migliorava nel fine settimana, perché non indossavo le scarpe! E infatti tutto ricominciava esattamente nel momento in cui le indossavo nuovamente, la micosi tornava “magicamente”.

Il consiglio che l’operatore del piede mi ha dato dopo essere giunto a questa conclusione è stato semplice ma fondamentale per la risoluzione del problema: lavare le solette delle scarpe e disinfettarle utilizzando uno spray pronto all’uso apposito proprio per la suola delle scarpe, efficace contro funghi, batteri e virus.

LA GUARIGIONE DEFINITIVA DAL PIEDE D’ATLETA / MICOSI

Effettivamente, dopo aver seguito questo consiglio, il problema è sparito completamente dopo due settimane e finalmente mi sono liberato di questo enorme fastidio che condizionava negativamente le mie giornate.

La grande professionalità degli operatori del piede del “centro CUPRI ha permesso di risolvere il mio problema grazie anche alla loro accortezza riguardo ai dettagli. Attenzionando le mie abitudini e il mio stile di vita, infatti, sono riusciti a identificare il disturbo alla radice trovando poi una soluzione adatta per debellarlo.

Seraphinite AcceleratorOptimized by Seraphinite Accelerator
Turns on site high speed to be attractive for people and search engines.